venerdì 8 luglio 2016

Third Person, un film lento e piatto che si risolleva con un finale toccante

Third Person

il cinema a modo mio
Trailer

Regia
Paul Haggis

Genere
Drammatico

Anno
2013

Cast
Liam Neeson (Michael O'Leary); Olivia Wilde (Anna); Mila Kunis (Julia); James Franco (Rick); Adrien Brody (Scott); Moran Atias (Monika); Maria Bello (Theresa); Kim Basinger (Elaine); Riccardo Scamarcio (Marco); Vinicio Marchioni (Carlo); Caroline Goodall (dr. Gertner); Vincent Riotta: (Gerry); Daniela Virgilio (Claire); Katy Louise Saunders (Gina); Loan Chabanol (Sam).

Storia
Michael è uno scrittore di successo senza più idee e dispiaciuto dell'infelice rapporto con la moglie. Si rifugia quindi in una camera d’albergo per scrivere il suo romanzo, gradendo intanto la compagnia della giovane scrittrice Anna, con cui ha una relazione. Per Michael finire il libro diventa complicato e il rapporto con Anna non l’aiuta, perché quest’ultima convive con un sordido segreto.
Nello stesso tempo prendono forma la storia di Scott, a Roma per lavoro dove conosce una zingara, e la vicenda di Julia, una madre tenuta lontana dal figlio.

Recensione
Third Person è un film corale in cui il filo narrativo si risolve in un finale inatteso, colpendo lo spettatore. Melodiosa ed elegante è la colonna sonora che accompagna la pellicola, una musica indovinata che contribuisce all’accrescimento emotivo. Ciò che manca però è l’equilibrio, le note infatti risuonano esageratamente in ogni quadro scadendo così nella stucchevolezza. La regia vuole sorprendere e stupire con toni sentimentali e drammatici, ma gli riesce in parte e solo nell’epilogo. In molte scene regna la lentezza e alcuni momenti tragici sono gestiti male e trattati con leggerezza. La sceneggiatura presenta contenuti importanti ma risulta piatta e poco coinvolgente, prendendo sostanza dalla seconda parte in poi. Complessivamente l’esito di Third Person è discreto. Tuttavia se il regista fosse stato, per esempio, Iñárritu i risvolti sarebbero stati sicuramente più interessanti.

Regia
6,5
Sceneggiatura6,5
Fotografia 7
Colonna sonora7,5
  Voto
6,9