lunedì 20 giugno 2016

Conspiracy, il cast è risonante ma il film un po' meno

Conspiracy - La cospirazione

Regia
Shintaro Shimosawa
il Cinema a modo mio
Trailer


Genere
Drammatico, thriller

Anno
2016

Cast
Josh Duhamel (Ben Cahill); Alice Eve (Charlotte Cahill); Al Pacino (Charles Abrams); Malin Åkerman (Emily Hynes); Byung-hun Lee (The Accountant); Julia Stiles (Jane Clemente); Katarina Čas (Sophie); Glen Powell (Doug Fields); Anthony Hopkins (Arthur Denning); Skye P. Marshall (Hatty); Gregory Alan Williams (Richard Hill); Jason Gibson (Graham); Chris Marquette (Giffords).

Storia
Ben Cahill è un giovane avvocato che si trova in un momento particolare del suo matrimonio. Una sera accetta l’invito di una sua ex, Emily. Quest’ultima gli fornisce delle informazioni di primaria importanza per incastrare un uomo a capo di un colosso farmaceutico, Arthur Denning. Questo caso potrebbe cambiargli la vita ma la vicenda è molto ingarbugliata. Ben viene coinvolto in una situazione più grande di lui.

Recensione
Conspiracy è uno di quei film che rimangono fermi nel Limbo. Ha un minimo di coinvolgimento, le musiche seguono i toni delle scene adeguatamente e la fotografia fa il suo lavoro. Tutto però senza eccellere. Lo script risulta appena intrigante, limitato nell'elaborazione e supportato più che altro da una buona regia e da un montaggio opportuno, non originale ma funzionale alla riuscita del film: mostrare un altro punto di vista infatti è un’idea che aggiunge qualità alla pellicola. La sceneggiatura invece non primeggia sicuramente per la struttura. La parte registica, al contrario, vanta uno stile più altisonante, sfoggiando delle riprese che conferiscono ad alcuni momenti maggiore enfasi. L'interpretazione attoriale, infine, non è eclatante. La performance, considerati i nomi degli attori, non sbalordisce.

Regia
7
Sceneggiatura
6,5
Fotografia
7
Colonna sonora
7
Voto
6,9